Torna a: Pietre Miliari

Daniel il Matto

PDFStampaEmail
Prezzo:
Prezzo di vendita: 15,00 €
Descrizione

“Non potevo fermarmi. Dovevo scrivere, narrare, testimoniare. Lo dovevo a Daniel il Matto, alla sua Rachele e a tutti quegli ebrei che avevano vissuto soggiogati per secoli, sopportando ogni sopruso. Dovevo fare emergere la lezione di tolleranza, fermezza e dignità che le loro sofferenze avevano impartito al mondo”.

Siamo nel Ghetto di Roma alla fine del 700. Gli ebrei vivono segregati, vessati dai continui soprusi della Curia romana. La fragile tolleranza dei Pontefici induce i responsabili della comunità alla prudenza ma Daniel il Matto, per questo, li disprezza. Scriba erudito e artista geniale, lui è uomo irascibile e scorbutico, refrattario a ogni regola. Dietro le sue asprezze però, nasconde i tratti di un cuore generoso. Ed è lui che armato solo di un genio sublime e di un carattere irridente, assume la difesa degli oppressi. Perderà molte delle sue battaglie ma terrà alta la dignità oltraggiata degli ebrei. In un caleidoscopio di racconti e personaggi, Mario Pacifici ci mostra le cento sfaccettature di una comunità tanto oppressa e intimidita quanto indomita nella difesa della propria identità millenaria. E ci regala un personaggio che ci rimarrà nel cuore. Indimenticabile. Ma chi è Daniel il Matto? È vissuto davvero? E che fine hanno fatto i suoi capolavori che, secondo alcuni, potrebbero riscrivere la Storia dell'Arte? Ce lo rivela un epilogo che fornisce una risposta a ogni quesito. O forse ne fornisce cento.

In copertina: Nicola Pucci, “Marco” (2013), olio su tela - RvB Arts - Via delle Zoccolette, 28 - 00186 Roma http://www.rvbarts.com/it